Home / Musica Matrimonio / Come scegliere la musica per un matrimonio in chiesa
Musica per un matrimonio in chiesa

Come scegliere la musica per un matrimonio in chiesa

Avete deciso il giorno delle vostre nozze, ma non sapete scegliere la musica per un matrimonio in chiesa? Di seguito sono riportate alcune indicazioni su cosa fare e cosa non fare quando si sceglie la musica per il giorno più importante della vostra vita di coppia.

 

1. Mettersi in contatto con la persona che si occupa della musica presso la chiesa dove andrete a sposarvi.

L’organista e/o cantante della chiesa di solito ha una lista di musiche studiate appositamente per i matrimoni tra cui poter scegliere.

Se state consultando l’elenco e non avete idea di come queste canzoni suonino, chiedete di incontrare l’organista per sentirli suonati dal vivo.

2. Considerate ciò che ogni pezzo apporta alla cerimonia.

Tutti i segnali devono puntare al tuo rapporto con Dio, come singoli individui che stanno diventando una coppia.

3. Tenete a mente alcuni criteri per la scelta della musica per il vostro matrimonio cattolico.

Oltre alla lista di musiche nuziali “approvata” dalla chiesa, è possibile scegliere la musica che più preferite. La musica scelta però deve rispettare alcuni criteri.

Innanzitutto deve essere orante.  Lo scopo di ogni liturgia cattolica, tra cui quella del matrimonio, è quello di rendere gloria a Dio. La musica del tuo matrimonio dovrebbe rispecchiare tale scopo; in altre parole, dovrebbe aiutare i presenti a pregare e rendere grazie a Dio per il vostro matrimonio.

Inoltre la musica scelta deve essere accessibile. In altre parole, i presenti dovranno essere in grado di cantare insieme la musica scelta. La liturgia cattolica invita i presenti a partecipare attivamente alla preghiera della Chiesa, compresa la preghiera cantata. In questo modo i vostri amici e parenti possono esprimere il loro amore e sostegno per voi e il vostro coniuge.

Musica per un matrimonio in chiesa

4. Scegliete quali musicisti ingaggiare per il vostro matrimonio in chiesa.

Una volta individuate le musiche adatte alla cerimonia, se non volete affidarvi ai musicisti e/o coro già presenti nella chiesa nella quale celebrerete il matrimonio, potreste ingaggiare voi stessi dei musicisti (es. violinista, cantante lirica, ecc).

5. Scegliete la musica in base agli eventi fondamentali del Matrimonio cattolico.

Quando si sceglie la musica per un matrimonio in chiesa, è bene considerare i punti principali della cerimonia in cui è richiesto un accompagnamento musicale. Questi sono essenzialmente:

– Ingresso dello sposo

– Ingresso della sposa

– Alleluia

– Offertorio

– Pace

– Santo

– Elevazione

– Comunione

– Firme

– Uscita degli sposi

Ovviamente nulla vieta agli sposi di ridurre il numero di brani da eseguire, per celebrare un matrimonio più sobrio.

Informazioni Annalisa Martini

Preparare un matrimonio è un atto d'amore ed è con lo stesso amore che curo e seleziono accuratamente tutto quanto è necessario ad un evento memorabile. Con grande passione ed esperienza, guido gli sposi verso l'inizio di una nuova vita, perché è sempre nei dettagli che si intravede la grandezza.

Potrebbe interessarti anche

Quando la musica al matrimonio mette in disaccordo

Quando si pensa a organizzare un matrimonio si è sempre un po’ sotto stress, anche ...