Home / Partecipazioni Matrimonio

Partecipazioni Matrimonio

partecipazioni-di-nozze-per-matrimonioLe partecipazioni per un matrimonio sono un biglietto da visita importante per quello che poi sarà l’esclusiva cerimonia di nozze a cui si è invitati. Sceglierle, rispettare i tempi di consegna ed avere dei piccoli accorgimenti per gli ospiti sarà un gesto importante, molto apprezzato e ricordato con affetto dagli invitati.

Una tradizione del XVIII secolo nobile ed esclusiva

L’origine di questa usanza, che oggi in tutto il mondo spopola, risale all’inizio del XVIII secolo quando si partecipa ad eventi sociali su espresso invito. La classe nobiliare dell’epoca, infatti, in Inghilterra e in Francia soleva inviare delle cartoline agli invitati a feste ed eventi a palazzo, scritte da segretari e consiglieri, con carta da lettera pregiata e sigillo per ceralacca per richiuderla. La partecipazione, poi, scritta con calligrafia elegante, veniva consegnata rigorosamente a mano dai fattorini di corte che dovevano attendere, poi, la risposta all’invito direttamente alla consegna della lettera. La partecipazione, dunque, era un atto di grande stima e di rispetto, poiché ci si preoccupava personalmente degli invitati ed essi erano così graditi ospiti da ricevere, il più delle volte, anche un omaggio alla fine della serata.

Scegliere la partecipazione giusta: istruzioni per l’uso

Sebbene oggi la partecipazione per le nozze sia diventata usuale, ciò non significa che bisogna considerarla una semplice routine.  Gli invitati, infatti, quando riceveranno la partecipazione di matrimonio capiranno subito non solo lo stile del matrimonio, ma anche la personalità degli sposi. L’antico uso di scrivere a mano con calligrafia particolare la partecipazione oggi è stato sostituito dalla stampa che, ugualmente, deve essere pregiata e curata in ogni più piccolo dettaglio. Le tipografie per la stampa di partecipazioni nuziali sono presenti in tutte le città, ma solo chi ha esperienza nel settore saprà consigliare agli sposi lo stile giusto per le nozze.

Matrimoni a tema e partecipazioni colorate per un evento spettacolareparetcipazioni

Per quanto riguarda il colore, la partecipazione deve avere un tono neutro, dal bianco al beige cipria, ma non mancano partecipazioni colorate che richiamano il tema del matrimonio. Chi, ad esempio, opta per un matrimonio color Tiffany, potrà scegliere le partecipazioni dello stesso colore, con un piccolo nastro decorativo a chiudere la busta, per un tocco di originalità molto apprezzato dagli invitati. Allo stesso modo, chi sceglie un tema differente, come per un matrimonio vegetariano o per un matrimonio bio, potrà avere la carta riciclata o carta disegnata con richiami alla natura per far conoscere fin da subito lo spirito dell’evento.

La partecipazione di nozze: come consegnarla agli invitati

La consegna delle partecipazioni di matrimonio deve essere fatta a mano. Questo gesto è davvero importante perché fa comprendere agli invitati quanta cura abbiate per i vostri ospiti e quanto desideriate che essi siano presenti quel giorno. Per chi è lontano, ovviamente, spedire la partecipazione nuziale appare come unica soluzione ma ci sono diverse compagnie di logistica che oggi hanno attrezzato una speciale area dedicata agli sposi per monitorare la consegna della partecipazione, dalla sua partenza all’arrivo della busta.

Quando inviare la partecipazione di nozze

La partecipazione di nozze deve essere inviata almeno un mese e mezzo prima del giorno del matrimonio. Questa premura è essenziale per consentire agli invitati di prepararsi al fatidico evento e per mm mostrare attenzione e riguardo verso i propri ospiti. Invitare solo qualche giorno prima delle nozze una persona alla cerimonia potrà sembrare come un gesto quasi forzato e non avrà lo stesso effetto sull’invitato che si sentirà quasi un escluso al ricevimento. Per gli sposi più accorti, inoltre, ci si può anche accertare che la partecipazione sia arrivata, telefonando direttamente agli invitati e chiedendo conferma dell’avvenuta consegna. In tal modo, inoltre, si potrà anche sapere se l’ospite accetterà o meno l’invito per evitare caos e disguidi vari durante l’evento.