Home / Partecipazioni Matrimonio / Partecipazioni matrimonio fai da te? Ecco come crearle in 10 mosse!
Partecipazioni di matrimonio fai da te

Partecipazioni matrimonio fai da te? Ecco come crearle in 10 mosse!

Nell’organizzare le tue nozze, vuoi risparmiare soldi per quanto riguarda le partecipazioni del matrimonio, ma allo stesso tempo vuoi qualcosa che impressioni chi le riceve? Beh allora perché non farle voi stessi? Bene, adesso starete pensando che non sapete da dove iniziare per crearli. Nessun problema! Oggi vi spiegheremo come creare partecipazioni di matrimonio fai da te in 10 mosse.

1. Assicuratevi di avere abbastanza tempo.

Progettazione, stampa, assemblaggio e invio delle vostre partecipazioni di matrimonio richiede molto tempo. Può essere uno dei compiti più lunghi e faticosi in termini di tempo che si verificheranno durante l’organizzazione delle nozze. Una buona regola è quella di spedire i vostri inviti 6-8 settimane prima della data del matrimonio, lasciando ai vostri ospiti almeno un mese per rispondere.

2. Pensate attentamente alla data entro cui far pervenire le risposte di partecipazione degli invitati.

Se il luogo che avete scelto per le vostre nozze ha bisogno di sapere il numero esatto degli invitati entro una settimana dalla data del vostro matrimonio, indicate la data di risposta entro 2/3 settimane prima del grande giorno. Questo vi darà un paio di giorni di margine, affinché i ritardatari possano rispondere alla vostra richiesta.

3. Durante la progettazione delle partecipazioni di matrimonio, iniziare con le buste!

Può capitare che la sposa abbiamo progettato e stampato i suoi inviti, ma non riesce a trovare le buste della giusta dimensione e nel colore che desidera. Per questo motivo, assicuratevi di avere le buste prima di passare a pieno ritmo alla creazione delle partecipazioni di matrimonio.

4. Lavorare a ritroso con le dimensioni.

In base alla dimensione della busta regolatevi con le dimensioni delle partecipazioni, così da avere un po’ di margine e far sì che il vostro invito venga fuori dalla busta .

5. Crea le partecipazioni in base al tema del tuo matrimonio.

Una volta individuato il tema, scegliere un set di caratteri in linea con lo stile che avete impostato per il vostro matrimonio.

6. Stampate delle bozze delle vostre partecipazioni.

Vedere una partecipazione su carta, in dimensioni reali, è diverso rispetto a guardarla sul monitor del computer.  Può risultare più grande o più piccolo di quanto previsto, o il carattere che hai scelto può essere più difficile da leggere del previsto.

7. Revisionare, correggere le bozze, e rileggere.

Controllate più volte le vostre partecipazioni di matrimonio prima di stampare tutto.

8. Pesare tutto prima di acquistare l’affrancatura.

Una volta che avete pronto un invito, recatevi presso l’ufficio postale e fatelo pesare per scoprire quanto costerà l’affrancatura.

9. Inviate un invito a voi stessi prima di inviarlo ai vostri ospiti.

In questo modo potrete controllare che tutto sia stato fatto bene e che arrivi correttamente agli invitati.

10. Fate un respiro profondo e inviate le vostre partecipazioni di matrimonio!

Informazioni Annalisa Martini

Preparare un matrimonio è un atto d'amore ed è con lo stesso amore che curo e seleziono accuratamente tutto quanto è necessario ad un evento memorabile. Con grande passione ed esperienza, guido gli sposi verso l'inizio di una nuova vita, perché è sempre nei dettagli che si intravede la grandezza.

Potrebbe interessarti anche

Partecipazioni matrimonio

Come stampare le proprie partecipazioni di matrimonio

Le partecipazioni di matrimonio sono delle lettere che gli sposi inviano ad amici e partenti ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *